PANGEA: IL SUPERCONTINENTE IN UN BICCHIERE

Un cocktail esotico, a base di gin, che porta il mondo intero nel centro di Torino, sui Murazzi lungo il Po.

Inventare un cocktail con una storia affascinante e poterne degustare ogni singolo dettaglio, non è cosa da tutti. Ma i Bartender di The Beach hanno un potere speciale: la passione.
Quando sperimentano, inventano e realizzano nuovi cocktail, sanno che per renderli unici, dovranno avere una storia dietro da raccontare e assaggiare.
Ogni singola proposta delle Drinklist Premium di The Beach nasconde un racconto affascinante: conoscerlo renderà l’esperienza della degustazione unica e speciale.
Oggi vi presentiamo Pangea e la sua storia.
Il nome è quello del Supercontinente, l’insieme di tutte le terre emerse del nostro pianeta nell’era del Paleozoico. Pur riferendosi a un’idea di migliaia di anni fa, il significato che porta con sé è più che mai attuale.
In un mondo dove i confini si fanno fluidi, un’era in cui mari, lingue e storie separano tra loro i continenti, sempre più le culture s’incontrano con i loro sapori e le loro tradizioni.
Si può convivere e si può stare bene insieme nonostante le origini lontane.
E’ proprio questa la storia che porta con sé Pangea, un cocktail composto da ingredienti provenienti da ogni parte del mondo:
gin di infuso all’alga wakame, tè kukicha e foglie di lime, cordiale di rooibos, lo sciroppo di agave,il succo di graviola.
• Dall’estremo Oriente: il gin di infuso all’alga wakame, tè kukicha e foglie di lime
L’alga wakame è molto diffusa in Giappone, Corea e Cina per le sue indiscusse proprietà ricostituenti e stimolanti. Il Tè Kukicha, invece, è una delicata bevanda benefica, molto efficace nel favorire la digestione: nella terra del Sol Levante ne fanno ampio uso anche durante i pasti, proprio grazie alle sue proprietà organolettiche che ne consentono l’accostamento ad ogni pietanza. Le foglie di lime, infine, attribuiscono quel tocco agrumato che accentua le note esotiche del gin.
• Dall’Africa nera: il cordiale di rooibos.
Il rooibos, anche detto Tè Rosso (ma privo di teina), viene utilizzato in Africa come bevanda dissetante. Dal sapore dolciastro e il colore intenso, il rooibos ha ottime proprietà officinali: nota è, infatti, la sua efficacia contro le malattie cardiache e l’invecchiamento precoce.
• Dal Sud America: lo sciroppo di agave
Estratto da una pianta del Messico, lo sciroppo di agave è ricco di calcio, magnesio, potassio e ferro. Ricco di fruttosio, viene spesso utilizzato come dolcificante in sostituzione dello zucchero o del miele.
• Dal Centro America: il succo di graviola
La graviola è un frutto tropicale, originario delle Antille, ricco di vitamina C e con potenti proprietà antivirali e antiparassitarie
Ecco, quindi, che il nostro cocktail Pangea si trasforma in una fresca dedica al mondo intero dal quale raccoglie profumi, sapori e proprietà benefiche.
Ma la vera differenza la fa l’ultimo ingrediente, quello che amalgama tra loro tutti gli altri e permette di accostare con armonia le note di terre lontane.
Si tratta dell’abilità dei bartender e, in questo caso, l’origine è il vecchio continente.
In particolare lo stivale.
Più precisamente Torino.
Nello specifico i Murazzi.
Per non sbagliare, The Beach.
[ Ph. Ja Ba ]

Prenota Un Tavolo E Prova I Nostri Cocktail


Stalk us everywhere

Copyright  2019 | The Beach – Green Concept Club